Un ospite indesiderato

Aggiornato il: feb 4

Dolciumi mangiucchiati, fogli sparsi a terra, escrementi ovunque. Una gazza ladra crea caos in presidenza.

di Desiree R. 1BOSA


La mattina del 30 settembre, alle ore 7.15, la collaboratrice scolastica Piera Rosina ha trovato una terribile confusione in presidenza.

Pensavo fossero entrati i ladri” afferma. La realtà, però, è ben diversa: è entrata una gazza ladra che si presume sia rimasta all’interno della struttura per l’intero fine settimana.

L’animale è riuscito ad entrare dalla finestra della presidenza rimasta leggermente aperta.

La piccola gazza ha mangiato dolciumi, sparso fogli, monetine e fermacarte. La signora Rosina ha anche trovato le pareti della stanza macchiate di escrementi. L’animale, infatti, ha “imbiancato” le pareti “come fosse Picasso” dichiara la collaboratrice scolastica.

La gazza è stata infine acciuffata e accompagnata fuori dal nostro istituto.

Questa, però, è una ladra recidiva!

La mattina seguente, infatti, l’animale è stato ritrovato all’interno del laboratorio di informatica del piano superiore.

La nostra piccola amica, nuovamente allontanata, non è poi più stata rivista e la vicenda si è quindi conclusa per il meglio.

Tutto è bene quel che finisce bene!


P.S. Un grazie particolare a Piera per le foto e per l'intervista!




199 visualizzazioni

©2018 by Pascal news - La scuola raccontata dagli studenti. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now